Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Con una sobria ma partecipata cerimonia, là dove sorgeva la Caserma Gorizia a Ferrara, sabato 14 febbraio 2015 è stata posata una targa commemorativa dei Reggimenti 27° fanteria e Artiglieria Celere “Principe Emanuele Filiberto Testa di Ferro” (2°).

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Ferrara, dall’Istituto Nazionale del Nastro Azzurro, dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, si deve ad alcuni reduci e famiglie di reduci, nonché alla illuminata Presidenza del Liceo Classico Ariosto, ente scolastico che ora sorge sul compendio immobiliare della caserma in un moderno e funzionale edificio.

Proprio nell’Aula Magna del Liceo Ariosto, al termine della cerimonia, si è tenuta una interessantissima e seguitissima conferenza sulla Storia dell’edilizia militare ferrarese e del Secondo Celere, con preziose testimonianze del materiale reducistico, tenuta dal ricercatore e storico Gian Paolo Bertelli, figlio di una voloira d’Africa.

Ho presenziato in veste di Consigliere Nazionale della Associazione Nazionale delle Voloire insieme ai direttori storico-museali dell’Associazione, il Colonnello Piero Sandoli ed il Ministro Conte Tomaso Vialardi di Sandigliano.

L’album fotografico è stato curato da mia moglie.